Enzo Faraoni

🎨 #itesoridellapinacoteca ➡ Enzo Faraoni, “Silvana che suona” Enzo Faraoni, pittore ed incisore fiorentino, è stato uno dei protagonisti dell’arte figurativa italiana nella seconda metà del Novecento. Nasce nel 1920 a Santo Stefano Magra (La Spezia) da genitori toscani. Il padre, capostazione, viene presto trasferito prima a Montelupo poi a

Continue reading
antonio bueno, il pompiere e la modella

Antonio Bueno

🎨 #itesoridellapinacoteca ➡ Antonio Bueno “Il Pompiere e la Modella” Antonio Bueno nasce nel 1918, nella Berlino imperiale degli ultimi mesi di guerra. Il periodo berlinese non fu per Bueno che una parentesi, la prima di molte, dati i continui spostamenti della famiglia. Dopo Berlino, Madrid, fino ad un più

Continue reading
piero nincheri, pittore contemporaneo di sesto fiorentino. collezione pinacoteca civica di follonica

Piero Nincheri

🏛️ #pinacotecaditutti ➡ Piero Nincheri, Senza Titolo “Il mio lavoro è il risultato di quello che si svolge intorno a me e mi circonda; di chi amo e mi interessa e mi preoccupa e penso” (Piero Nincheri) Piero Nincheri (1940-1999) ha svolto la sua attività di pittore a Sesto Fiorentino. 

Continue reading
roberto ciabani la francese. pittore toscano, pinacoteca civica di follonica

Roberto Ciabani

🏛️ #pinacotecaditutti ➡ Roberto Ciabani “La Francese” Richiamo un brano di vita offrendo piccole cose di grande valore. Chiedo ingegnose risposte, dolci abbandoni, profumi d’infanzia. Un fragile sogno diventa un castello lucente. Una mano è il ponte ideale per vecchi brillanti. Nelle tue mani pensieri e colori riscattano il grigio

Continue reading
Evrio Cicalini, Le quattro stagioni. Laboratorio didattico creazione di un calendario personale ispirato a un'opera d'arte contemporanea

Hai mai creato un tuo calendario personale ispirandoti a un’opera d’arte contemporanea?

🏛️ #pinacotecaditutti ➡ Evrio Cicalini “Le quattro stagioni” Cicalini, pittore follonichese scomparso nel 2003, è uno dei protagonisti del nostro museo civico, un artista molto legato alla sua terra ma allo stesso tempo attento alle correnti internazionali. La Pinacoteca Civica di Follonica conserva nella sua collezione permanente molti suoi lavori,

Continue reading
Raffaele di Rosa, pittore contemporaneo. Opera Tristano e Isotta, collezione permanente Pinacoteca Civica di Follonica

Raffaele De Rosa – Tristano e Isotta

🎨 #itesoridellapinacoteca Raffaele De Rosa – “Tristano e Isotta” Il pittore Raffaele De Rosa nasce nel 1940 a Podenzana (Ms), e fino a sei anni resta in Lunigiana. È questa terra, con le sue leggende e le sue storie, ad aver influito sulla visione del magico di un artista tanto

Continue reading

Hai mai provato a creare una tua natura morta?

#itesoridellapinacoteca Ritornano i nostri laboratori didattici dedicati ai piccoli amici della Pinacoteca Civica di Follonica! Oggi vi illustreremo come creare una natura morta partendo dallo studio di alcune opere della nostra collezione permanente!        

Continue reading
letizia battaglia ritratto di Pasolini

Letizia Battaglia, Pasolini

🎨 #itesoridellapinacoteca Letizia Battaglia  Novembre 1972. Pier Paolo Pasolini era protagonista dell’acceso dibattito politico “Libertà di espressione tra repressione e pornografia” al Circolo Turati di Milano. Lo spunto de dibattito derivava dal suo ultimo film, I racconti di Canterbury, continuamente bloccato e sbloccato dalla censura in ragione di una presunta

Continue reading

Due cercatori di conchiglie

🎨#itesoridellapinacoteca ➡ Giampaolo Talani, “Due cercatori di conchiglie”   “Dove sono, ora, gli ombrelli, portati via dal forte vento di mare? E dove sono, ora, gli uomini?” (G. Talani)   Talani nasce a San Vincenzo, Livorno, nel 1955. Frequenta il liceo artistico e in seguito l’Accademia di Belle Arti a

Continue reading
italo bolano, senza titolo. opera collezione pinacoteca civica di follonica

Italo Bolano – Senza titolo

Italo Bolano, Senza titolo L’opera di Italo Bolano conservata presso la Pinacoteca di Follonica è un dipinto non figurativo: dall’espressionismo figurativo giovanile la pittura dell’autore è attualmente passata all’espressionismo astratto, vicino alle tendenze americane degli anni Cinquanta. L’azzurro occupa la maggior parte della tela ed è come se aprisse una

Continue reading